“Klimax Stream”, anche nelle scuole di Taranto il teatro digitale in lingua straniera

Il Comune di Taranto ha aderito al progetto di teatro digitale in lingua straniera “Klimax Stream”, lanciato in tutta Italia dalla Klimax Theatre Company, compagnia teatrale riconosciuta dal ministero della Cultura e diretta dall’attore, autore e regista teatrale Luca Varone. Il progetto mira a supportare gratuitamente la cultura e l’apprendimento delle lingue straniere nelle scuole, utilizzando le nuove tecnologie: attraverso il singolo cellulare dello studente, i tablet forniti dall’amministrazione comunale con il progetto “@ula 3.0” o le lavagne interattive, sarà possibile accedere a una piattaforma digitale teatrale interattiva in inglese e francese.

«Abbiamo aderito immediatamente a questo progetto – ha spiegato il sindaco Rinaldo Melucci – perché non comporta alcun impegno di spesa per l’amministrazione, ma soprattutto perché riusciamo a offrire ai nostri studenti un ulteriore strumento di crescita. Non ci troviamo di fronte al solito progetto teatrale: oltre all’innovativa modalità di fruizione, i ragazzi faranno approfondimenti sul linguaggio, sulle tematiche proposte, tutte attuali e in connessione con il loro mondo, si cimenteranno con laboratori linguistici e non solo».

«Siamo certi che avremo una risposta positiva dalle scuole – ha continuato l’assessore alla Pubblica Istruzione Mary Luppino – perché si tratta di una bella opportunità da cogliere. Coniugare teatro e innovazione è un modo intelligente per non disperdere un patrimonio culturale così importante, soprattutto dopo l’emergenza Covid».

«Il mio intento nell’ideare questo progetto – ha aggiunto Varone – consiste nel fare in modo che le nuove generazioni possano avvicinarsi al teatro anche con la transizione digitale, attraverso sperimentazioni ed innovazioni del linguaggio teatrale. L’obiettivo principale futuro sarà quello di far diventare Klimax Stream una libreria digitale teatrale sempre a disposizione delle scuole italiane, incrementando l’offerta teatrale con l’aggiunta di altre pièces oltre che in inglese e francese anche in spagnolo, tedesco e italiano, affinché la piattaforma possa diventare uno strumento di studio prima della visione dello spettacolo in presenza». “Klimax Stream” nasce nel 2020 ed è distribuito dalla responsabile Annamaria Zuccaro attraverso accordi di partenariato con gli enti locali. «Il progetto si rivolge alle scuole di ogni ordine e grado – ha spiegato l’attrice e direttrice amministrativa della compagnia Solange Corso – e prevede sei spettacoli, ognuno con un topic importante per gli studenti sul piano dell’informazione e della prevenzione, oltre che dell’istruzione in senso stretto. Gli argomenti scelti e trattati sono: cyberbullismo, dipendenza digitale, argomenti di educazione civica e letteratura straniera».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: