CRISI ENERGETICA, USCIRNE È DIFFICILE MA SI PUÒ FARE

a cura di Cinzia Amorosino Da dove viene la crisi energetica? Chi colpisce? Come ne usciamo?Alcune risposte a tali pressanti domande sono scaturite da un incontro tenutosi nel pomeriggio proprio sulla questione energetica e sulla crisi che sta determinando (o peggiorando…) il rincaro dei costi a carico di famiglie e imprese.Hanno partecipato all’interessante dibattito, promossoContinua a leggere “CRISI ENERGETICA, USCIRNE È DIFFICILE MA SI PUÒ FARE”

IL CROLLO DEL SISTEMA PRODUTTIVO TARANTINO: LA FINE DELLA CEMENTIR E I RIPENSAMENTI TARDIVI

di Cinzia Amorosino In barba a tutte le promesse di rigenerazione, riconversione più o meno green, promozione di vari ecosistemi (*) in tutte le salse, Taranto continua a perdere pezzi, se così possiamo esprimerci. Alcuni è bene che scompaiano, come le industrie inquinanti, ma i lavoratori non devono farne le spese assieme alle loro famiglie.LoContinua a leggere “IL CROLLO DEL SISTEMA PRODUTTIVO TARANTINO: LA FINE DELLA CEMENTIR E I RIPENSAMENTI TARDIVI”

OSPEDALE SAN CATALDO, DUBBI SULLA SICUREZZA DEL CANTIERE

Nel cantiere dell’erigendo ospedale San Cataldo, sembra che la sicurezza di chi ci lavora sia una questione marginale. Sono giunte diverse immagini che hanno dell’incredibile per la gravità di ciò che mostrano e per l’elevato numero di situazioni di mancato rispetto delle normali norme di sicurezza evidenziate.A fornirle è Luciano Manna attraverso Veraleaks e mostranoContinua a leggere “OSPEDALE SAN CATALDO, DUBBI SULLA SICUREZZA DEL CANTIERE”

AFO 4, DOTTOR JEKYLL E MR HYDE

Cosa sta succedendo ad Afo4, uno degli altoforni dello stabilimento Acciaierie d’Italia? Un impianto che da diversi giorni diventa diavolo di notte, che sputa fumi di ogni genere, ed angelo di giorno, che non mostra neanche uno sbuffo di polvere.Luciano Manna di Veraleaks fa sapere che attraverso fonti interne allo stabilimento giunge notizia che l’aziendaContinua a leggere “AFO 4, DOTTOR JEKYLL E MR HYDE”

IL PRIMO “ECO WEEK END” PLASTIC FREE CON I VOLONTARI DELLA PRO LOCO CAPO SAN VITO

Forse per la prima volta in Italia ha avuto luogo a Taranto un “eco week end” plastic free. L’iniziativa di due giorni è stata promossa dai volontari dell’associazione Pro Loco Capo San Vito, guidati dalla presidente Ylenia Gallo, che hanno così cominciato la pulizia invernale delle coste della contrada partendo dal porticciolo. L’azione proseguirà neiContinua a leggere “IL PRIMO “ECO WEEK END” PLASTIC FREE CON I VOLONTARI DELLA PRO LOCO CAPO SAN VITO”

LE VALUTAZIONI SUL DANNO SANITARIO PRODOTTO DA ILVA SONO VALIDE

Dopo che i consulenti di Acciaierie d’Italia hanno scritto al Mite affermando che c’è un errore nei valori epidemiologici che hanno portato alla conclusione di elevato rischio cancerogeno dello stabimento siderurgico di Taranto, il presidente di Peacelink Alessandro Marescotti ha scritto al Ministro della Salute Roberto Speranza contestando la tesi del gestore e fornendo riferimentiContinua a leggere “LE VALUTAZIONI SUL DANNO SANITARIO PRODOTTO DA ILVA SONO VALIDE”

SAN FRANCESCO DEGLI ARANCI, LE RUSPE SONO ALL’OPERA. IL COMITATO CITTADINO: “COSÌ SI DISTRUGGE LA COSTA”

di Cinzia Amorosino “Si invitano tutti i cittadini di Taranto ad un incontro organizzato alle ore 10 sabato 15 mattina presso la spiaggia Porto Cupo, per assistere di persona a quello che sta accadendo sotto gli occhi inermi di chi sta portando avanti una lotta a tutela di ciò che è rimasto intatto del nostroContinua a leggere “SAN FRANCESCO DEGLI ARANCI, LE RUSPE SONO ALL’OPERA. IL COMITATO CITTADINO: “COSÌ SI DISTRUGGE LA COSTA””

FRISINI, UN PALAZZO DA SALVARE. IL CONCORSO PER IL RECUPERO E LA SUA STORIA

a cura di Cinzia Amorosino È un pezzo importante e prezioso della storia più recente di Taranto e, come tale, va tutelato e salvato come tanti altri tasselli di un meraviglioso mosaico a lungo trascurato dagli stessi abitanti.L’Agenzia per il Diritto allo Studio Universitario, Adisu Puglia, ha di recente bandito nell’ambito di “Puglia Regione Universitaria”,Continua a leggere “FRISINI, UN PALAZZO DA SALVARE. IL CONCORSO PER IL RECUPERO E LA SUA STORIA”

PAUROSO INCENDIO IN EX ILVA. USB: RISULTATO DI UN MANAGEMENT FATTO DI YES MEN!

Vedere quella densa nuvola di fumo nero come il carbone, sprigionatasi oggi pomeriggio in Acciaierie d’Italia – ex Ilva, non ci lascia certo tranquilli. Non ci si abitua mai a questi spettacoli offerti da anni dall’odiato vecchio pachiderma dell’acciaio tarantino.“Intorno alle 15.30 un incendio ha interessato un nastro all’interno di un capannone in legno delContinua a leggere “PAUROSO INCENDIO IN EX ILVA. USB: RISULTATO DI UN MANAGEMENT FATTO DI YES MEN!”

PERCHÉ IL GOVERNO HA SCELTO DI SPOSTARE I SOLDI DELLE BONIFICHE SU OPERE PRODUTTIVE

L’avvocato Maurizio Rizzo Striano, esperto di questioni ambientali e profondo conoscitore della situazione Ilva, spiega perché il governo ha tagliato i fondi destinati alle bonifiche e li ha spostati su opere finalizzate all’incremento della produzione. “Nel decreto legge milleproroghe per l’anno 2022 sono state inserite alcune norme che riguardano ILVA e che hanno suscitato laContinua a leggere “PERCHÉ IL GOVERNO HA SCELTO DI SPOSTARE I SOLDI DELLE BONIFICHE SU OPERE PRODUTTIVE”