Si è concluso il “Festival del Turismo e Enogastronomia”

Buona la prima per il Festival del Turismo e Enogastronomia

Venerdì 2 e sabato 3 dicembre nel Castello Caracciolo di Palagianello (Ta) si è svolta la prima edizione del “Festival del Turismo e Enogastronomia nella Terra delle Gravine”, organizzato dall’IISS Mauro Perrone, con il sostegno del Comune di Palagianello.

Alla due giorni, finalizzata al potenziamento formativo dei giovani studenti sia teorico che pratico, hanno collaborato 60 ragazzi, alunni delle classi 3^, 4^ e 5^ L di Palagianello e le classi 3^ e 5^ P di Castellaneta, impegnati nell’accoglienza e nella cucina. Hanno partecipato tanti cittadini e studenti delle scuole medie e superiori che si sono alternati tra i cinque workshop, la tavola rotonda e il convegno il cui obiettivo era di stimolare la crescita di settori importanti per la nostra economia, quali il turismo e l’enogastronomia, con l’auspicio di migliorare l’intera filiera. Massiccia è stata anche la partecipazione durante le dirette sui canali social. Questa ha raggiunto punte altissime con “l’iconico” taglio del pane di Laterza visualizzato da più di 30.000 persone, a testimonianza che il anche il pane può trasformarsi in un potente attrattore turistico.

“La riuscita di questo festival – ha spiegato il Sindaco di Palagianello Maria Rosaria Borracci – è davvero soddisfacente. Da Palagianello e dalla terra delle Gravine prende il via un percorso di consapevolezza del nostro territorio e delle strutture ricettive volto a migliorare l’indotto turistico e a sviluppare lavoro ed economia attraverso le nostre risorse”.

Nella due giorni si sono alternati come relatori varie figure quali i frantoiani, che hanno portato la loro testimonianza di conservatori di una tradizione di Palagianello; imprenditori in ambito ricettivo; figure politiche di rilievo quali gli assessori regionali Donato Pentassuglia e Gianfranco Lopane, rispettivamente con deleghe all’Agricoltura e al Turismo; il senatore Rocco Loreto e l’onorevole Vito De Palma. Le conclusioni sono state affidate al Prof. Cosimo Damiano Fonseca, Accademico dei Lincei, studioso di fama internazionale, le cui ricerche hanno favorito la crescita culturale della Basilicata, aprendo visioni che ne hanno determinato il grande successo turistico.

Infin, grande è stata la soddisfazione della Dirigente Scolastica dell’IISS Perrone Prof.ssa Vita Maria  Surico che da sempre  si prodiga per il potenziamento dell’offerta formativa della sua scuola, anche attraverso manifestazioni come questa che conferiscono al mondo della formazione il ruolo importante  di agente di sviluppo territoriale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: