Al mercatino della Befana 10.000/15.000 presenze

Mercatino della Befana: 10.000/15.000 presenze. Covella (Casaimpresa) e Pulpo (Confesercenti): “Successo di pubblico e di vendite”

Grandissima affluenza e importante risposta da parte della città al mercatino dell’Epifania di Taranto che da quest’anno è tornato nella sua location tradizionale, in via Alto Adige. Un ritorno al passato  anche per gli articoli presenti sulle bancarelle. Giocattoli e dolciumi hanno occupato la scena e hanno attratto i cittadini, lieti di tornare nel quartiere Italia-Montegranaro per fare gli acquisti tipici delle giornate che precedono l’Epifania, ed esattamente nei pomeriggi del 4 e del 5 gennaio, e nella mattinata del 6 gennaio.

Giuseppe Covella, coordinatore degli operatori del commercio su aree pubbliche per Casaimpresa, e Mario Pulpo Presidente provinciale Anva/Confesercenti esprimono soddisfazione, a pochissime ore dalla chiusura : “E’ stato un momento importante per gli operatori mercatali che hanno lavorato in maniera vivace, ma è stata anche una piacevole e divertente occasione di socialità per i cittadini. Circa 10.000/15.000 presenze tra cittadini e residenti nei Comuni limitrofi per il mercatino dell’Epifania che da sempre attira i tarantini. Possiamo testimoniare che l’incontro tra commercianti e acquirenti si è svolto serenamente ed in maniera ordinata, grazie al puntuale lavoro svolto dalla Polizia Locale di Taranto, oltreché al rispetto delle norme da parte dei venditori e al senso civico dei cittadini.
Un ringraziamento all’amministrazione comunale di Taranto, ed in particolare all’assessore allo Sviluppo Economico, Fabrizio Manzulli, per la collaborazione e la preziosa disponibilità mostrate. L’assessore ci ha raggiunti in via Alto Adige e ha partecipato con entusiasmo al successo dell’iniziativa. Siamo certi che – con concludono Covella e Pulpo – percorrendo questa strada, saremo senza dubbio in grado di ottenere importanti risultati per la categoria, e quindi per la città. Va ringraziato certamente anche l’Ufficio Commercio del Comune di Taranto, nelle persone di Nicola Scarci e Angela Colucci che hanno lavorato con noi, Casaimpresa/Confesercenti, per sbrigare i passaggi burocratici necessari alla realizzazione del mercatino, e come detto, il Corpo della Polizia Municipale di Taranto che ha fatto un superlavoro. Sarà nostra cura, in vista del prossimo anno, individuare il modo per migliorare sempre più un momento prezioso per il commercio, ma anche un modo festoso per stare insieme, dopo anni di isolamento“.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: