ARCELOR-MITTAL, LA FIM CISL: SCIOPERO RIUSCITO

5 Settembre 2020 –

Positivo il bilancio dello sciopero di 24 ore indetto oggi nel reparto Produzione Lamiere di ArcelorMittal Taranto, da Fim, Fiom e Uilm. L’obiettivo è di protestare contro le modifiche organizzative decise dall’azienda. Secondo la Fim Cisl, nel reparto Produzione Lamiere ha scioperato il 100 per 100 della forza lavoro del primo e del secondo turno. Stessa percentuale di adesione anche nel magazzino dell’impianto. Nel reparto Ossitaglio Lamiere e Piastroni (Olp) adesione alla protesta dell’80 per cento mentre bassa la partecipazione allo sciopero alla Finitura, che fa parte dello stesso reparto. Qui hanno scioperato solo 4 lavoratori nel primo turno e 2 nel secondo. L’astensione dal lavoro prosegue anche col terzo turno che comincia stasera alle 23 e si conclude alle 7 di domattina. Il 7 settembre ci sarà un altro sciopero di 24 ore in ArcelorMittal: riguarderà sempre per la questione delle modifiche all’organizzazione del lavoro per il Laminatoio a Freddo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: