Terziario Donna punta sulla solidarietà

“#PERCHENOIVALIAMO!”  Terziario Donna Confcommercio Taranto,   nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, leva la sua voce per unirsi  a quella delle tante associazioni in prima fila nella difesa della cultura della parità, della non discriminazione di genere, del valore delle donne.

Anticipando la ufficialità del 25 Novembre, e per dare modo alle imprenditrici associate di poter comunque prendere parte alle varie  iniziative,anche istituzionali,  programmate su tutto il territorio provinciale, il direttivo Terziario Donna Taranto ha voluto organizzare  una serata  sociale per le sue iscritte finalizzata ad una raccolta benefica. 

Giovedì 24 le imprenditrici si sono incontrate per un momento conviviale nel quale sono stati  raccolti 700 euro che saranno destinati alla Associazione Amic.A (Amici dell’Addolorata) che opera nella Città Vecchia di Taranto e che è formata  da donne impegnate nelle professioni, nel sociale, nell’impresa e nei vari ambiti. La somma raccolta sarà destinata all’associazione presieduta da Natalia Boccuzzi, per le attività svolte a favore delle famiglie in grave stato di  disagio economico e sociale, che in questo momento, ha confermato la past president  Gabriella Ressa, sono diciotto, per lo più famiglie con bambini, spesso mandate avanti con grande fatica proprio dalle donne e non sempre in condizioni affettive ideali.

“E’ chiaro che – ha commentato Paola Scialpi, presidente provinciale di Terziario Donna Taranto- il nostro non ambisce ad essere un intervento risolutivo, ma un piccolo aiuto che in situazioni di enorme criticità, indubbiamente allenta la morsa della disperazione, donando una boccata d’ossigeno, perché è chiaro che, se la violenza sulle donne è trasversale, le difficoltà economiche esacerbano gli animi.”

Un percorso di collaborazione e di confronto fra due realtà che operano con finalità e per obiettivi diversi, ma unite dal denominatore comune dell’impegno delle donne e per le donne nella società locale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: